Monday , November 18 2019
Home / italy / L'Intervista di Capello su Juve, Milan, Ronaldo … – La Gazzetta dello Sport

L'Intervista di Capello su Juve, Milan, Ronaldo … – La Gazzetta dello Sport



Don Fabio ha giocato e allenato in tutte e due le big: "I rossoneri pagano scelt sul mercato, passaggi di proprietà e poca pazienza con in technici. Bianconeri al top, De Ligt ha bisogno di tempo"

dal nostro corrispondente Stefano Boldrini

Juventus-Milan è la sua partita: said stagioni da giocatore e due da allenatore con i bianconeri, quattro campionati da calciatore e quindici annate tra scrivania e panchina con i rossoneri.

Fabio Capello, perché and on the questo divario of Juventus e Milan, with 16 points to 11 giornate?

"La Juve is a recipient of dopo ano, approving of the debtor's avertary. Con la crescita in Europe, the Juventus and the divinata of a destination all grand star, by Ronaldo. mezzi all find it impossible la sfida. Oggi c'è l'Inter, che ha la forza del groupo Suning all the spalls and permits are important investments. "

Il Milan in questo momento non può regre il confronto sul piano economico.

"Il Milan has the opportunity to disavow this essential car and people who are not averse to risking a club of global values. Addressing the Elliott Foundation, which is a priority, contemplate and debit pregresso. costly qualcosa, but the scion of the alcuni giocatori is son rivelate sbagliate. Serve gente da Milan ".

Chi sono i calciatori da Milan arrivati ​​negli ultimi tempi?

"Lottare gara dopo gara ed essere realisti. Il Milan attuale non può permettersi di sognare".

In pochi mesi tre allenatori: Gattuso, Giampaolo and Pioli. Non sono troppi?

"Sicuramente questo non aiuta a trovare la strada giusta. Bisogna avere pazienza e capire che troppi cambiamenti destabilizzano l'ambiente".

Dalla Mls dicono che Ibrahimovic potrebbe tornare.

"Please be a belle, per Ibé not seen and guarded. In Italy, you are in danger of being different. Let us be a son of a tornado in Serie A, cererebbe di essere protagonista".

La Juve è l'unico club italiano che in Europe viaggia bene.

"La Vittoria in Mosca, in contrast to a squadron of non-primitive livelihoods, has a higher degree of sarcasm as its pratico. How it is in quest of the gesture that it is not possible to fully integrate the idea of ​​a cost but also in cost See all allegations of a vintage and Mosque così, lo avrebbero criticato. Io invece dico 'bravo Sarri', perché riconosce l'importanza del risultato ".

The lie is based on a critical critique.

"Bisogna dargli tempo, ma ha qualità notevoli. For the first time, the Italian campsite will be offered by the Chiellini al suo fianco.

"In the area there are no numbers in the world. Non-vedic physicists come to another quest for the Sarri to abbia sostituito in Mosca. La gestione di campione di 34 anni è fundamentale".

Add the articolo completo to the Gazzetta di oggi


Source link